Il grande gelo su tutta Europa


Alla fine inverno è arrivato. Con un po’ di ritardo e con diverse anomalie. Ma il gelo e il maltempo si stanno facendo sentire su gran parte dell’Europa, specie in quella centro-orientale.

Temperature a picco anche in Italia, specie al sud, dove è comparsa anche la neve. Imbiancati i Sassi di Matera e il Vesuvio, e perfino la spiagge del Salento in Puglia. Un evento non raro ma particolare, come raccontano alcuni residenti e turisti. La prefettura di Foggia ha interdetto la circolazione stradale ai mezzi pesanti superiori alle sette tonnellate e mezzo. Tutto il Bel Paese è sottozero, allerta in Basilicata con disagi a Potenza. Fiocchi bianchi in Molise, Umbria, nel Salernitano.

Punte fino a -10 gradi anche in molte città del nord dove protagonista è però il forte vento. In attesa di un lieve miglioramento a partire dall’Epifania ovvero dal wek end anche la Bosnia è alle prese con disagi e traffico impazzito per le nevicate degli ultimi giorni. Non va meglio in Francia dove nella zona di Lione tirano raffiche di vento polare. Intanto tra i consigli di medici ed esperti per evitare brutte influenze arriva anche l’appello della Coldiretti. Per salvare dal freddo il bestiame meglio ripararlo con con cappotti e lampade riscaldanti.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di»Ambiente