Bmw 320 - rinvenuta nel burrone 11/10/2017   13:45 2932

Giallo a San Nicola Manfredi. Bmw rinvenuta in una scarpata - FOTO


Il veicolo potrebbe essere stato rubato e utilizzato per compiere dei furti. Questa una delle ipotesi al vaglio delle indagini, che deve però ancora essere confermata.

È ancora tutto da capire. Saranno infatti le indagini dei Carabinieri, sul posto anche la Polizia Municipale del comune sannita, a stabilire come mai una BMW 320 grigia sia finita in un burrone. La berlina è stata rinvenuta questa mattina, dopo la segnalazione effettuata da alcuni passanti in contrada Iannassi a San Nicola Manfredi. L’auto si trovava sul fondo di una scarpata alta circa 50 metri lungo la strada che poi da San Nicola conduce a Piano Cappelle.

Scattato l’allarme sul posto sono intervenuti, oltre ai militari della Stazione di San Giorgio del Sannio e la Polizia Municipale, anche i Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Benevento che con l’utilizzo di una gru hanno poi recuperato la vettura. 

Nell’auto, però, non è stato trovato nulla. Anzi, la vettura era anche sprovvista di targhe. Al momento sono in corso le verifiche, l’auto apparterrebbe ad una persona del casertano. Probabile, ma è una delle ipotesi che deve ancora essere confermata, che il veicolo sia stato rubato e utilizzato per compiere dei furti. 

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di»Cronaca