Inaugurazione Area Pedonale, Duomo 17/02/2018   15:58 1210

Duomo, inaugurata area pedonale. Mastella a tutto campo anche su Zes e Telesina - FOTO


L'inaugurazione del tratto pedonale è avvenuto questa mattina, presente anche l'assessore Mario Pasquariello ed il rettore della Cattedrale padre Abramo Martignetti. 

“Finalmente le persone possono riappropriarsi di uno spazio, anche se piccolo, di città. Questo intervento è servito non solo a rispettare un luogo sacro ma anche a tutelare i pedoni ed i tanti turisti che in questi anni giungono ad ammirare il Duomo”. Così padre Abramo Martignetti rettore della Cattedrale che ha salutato con soddisfazione la fine dei lavori nei luoghi antistanti il Duomo.

Presente anche Clemente Mastella sindaco di Benevento che non è voluto mancare all’evento inaugurale del tratto pedonale antistante il Duomo del capoluogo sannita. Infatti, gli stalli che da oggi delimitano la carreggiata dalla ‘passeggiata’ – come noto non esiste un sagrato – permetteranno a pedoni e turisti non solo di transitare in sicurezza ma anche di sostare dinanzi al Duomo per ammirarne la facciata.

“L’intervento era atteso da tempo e rientra in pieno – ha spiegato il sindaco – in quell’ottica di politica di valorizzazione che ci eravamo prefissi di realizzare. Illumineremo il Duomo ed il Campanile e, speriamo, con l’Acea di riuscire ad illuminare anche il Teatro Romano magari per l’estate ed in concomitanza l’inizio della stagione lirica”.

Il primo cittadino ha poi aggiunto: “Ho un po’ di rammarico per quanto riguarda le contrade, per loro non siamo ancora riusciti a fare quello che invece in città stiamo attuando. Abbiamo però preso degli impegni e nel corso dei cinque anni di governo li manterremo. Alle volte ci sono finanziamenti che si riescono a recuperare come il Piano Periferie ed il Pics che porta in dote 50 milioni di euro e altri no”.

Un pensiero il sindaco lo ha poi rivolto anche verso quello che ha definito “uno sgorbio” e che avrebbe dovuto ospitare un museo: “ proprio questa mattina con l'assessore Mario Pasquariello abbiamo incontrato alcune persone che potrebbero essere interessate ma è ancora tutto da definire e non vogliamo fare propaganda elettorale”.

Mastella, non dimentica poi di parlare ZES: “Con il ministro della Coesione Sociale ho insistito molto perché Benevento era l'unico capoluogo campano a non essere inserito tra le Zone Economiche Speciali. Da circa venti giorni ho inviato alla Regione la delimitazione dell'area per gli interventi e ho seguito il consiglio che era quello di mantenere il riserbo sull'argomento. Poi qualcuno ha tentato di prendersi dei meriti che non ci sono e sono intervenuto e ho spiegato che i meriti sono dei cittadini di Benevento, degli industriali ed in parte del Comune”.

E di Telesina.“ In questi giorni sento dire: stiamo facendo, abbiamo determinato per il secondo tratto della Telesina. Voglio ricordare che c'è il secondo perché c'è il primo. Ed il primo l'ha fatto Mastella, non altri”.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di»Comune di Benevento