Scuola Pallamano Valentino Ferrara 29/10/2018   17:43 205

Dopo la sosta per la nazionale, la Scuola Pallamano Valentino Ferrara si prepara all'incontro con il Putignano


Due settimane di sosta per i ragazzi della Scuola Pallamano “Valentino Ferrara” che prima di disputare la prossima gara del campionato di serie A2 maschile contro il Putignano dovranno attendere il 10 novembre, per affrontare la forte formazione pugliese.

L'incontro con il Putignano è in programma il 10 novembre, alle ore 18:00, al Palasport di Montefusco (Avellino). Mr. Eros Oriani spera di recuperare tutti gli atleti più esperti per consolidare la formazione e sostenere le giovani leve, le quali ancorché under 15 e 17, stanno dimostrando di essere più che valide e continuando sulla strada intrapresa potranno eccellere come i loro compagni di squadra più esperti, anch’essi giovanissimi under 19 e 21 che hanno avuto il piacere di disputare ben tre stagioni da protagonisti nei campionati di serie A.

Proprio da loro è atteso il maggior contributo ed in particolare da Capitan Matteo Ievolella che con Giuseppe ed Antonio Mancini, Mario D’Addona, Lorenzo Iannotti, Rino Castiello, Giovanni Garofano, Ettore Canelli, Rito Di Libero ed Emilio Mignone, ossatura di atleti di Benevento, hanno portato in alto i colori della formazione sannita gialloverde anche nei campionati under 21 degli ultimi anni, piazzandosi stabilmente tra le prime squadre d’Italia.

Contestualmente alla sosta per la nazionale sono partiti i campionati giovanili under 15 ed under 17 maschili, che unificati nel girone, hanno visto contrapporsi alla prima giornata, al PalaCerreto di Cerreto Sannita, anche in questo caso lontanissimi da Benevento, proprio le due formazioni gialloverdi degli under 15 e degli under 17, in un superderby che ha visto prevalere i più “grandi” dell’under 17, dopo una gara avvincente dal primo all’ultimo minuto, nella quale i ragazzi non si sono risparmiati, benché la sfida fosse tra atleti di casa.

Al via anche il campionato interregionale femminile under 19 che ha visto le sannite contrapposte al forte Conversano che ha prevalso sulle giovani gialloverdi, per un settore che si dimostra sempre in crescita ed il più appassionato, vera anima di tutta l’Associazione.

Prossima settimana priva di gare ufficiali, che rispetterà la festività del 1° novembre e la Commemorazione dei Defunti, con un ponte scolastico che consentirà a Mr. Eros Oriani di avere a disposizione tutti gli atleti e le atlete per programmare al meglio le sei settimane prima di giungere alla lunga pausa prevista per le festività di Natale.

Unico rammarico per lo staff tecnico è il mancato avvio dell’attività rivolta ai più piccoli, che senza uno spazio dove poter effettuare i corsi a Benevento, non consentirà a tanti piccoli appassionati di riprendere l’attività. Nonostante tante promesse seguite alla chiusura del Palatedeschi, di fatto la situazione delle strutture sportive cittadine, più volte attenzionata anche dalla Commisione Sport, non ha ancora prodotto alcun risultato concreto.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di»Pallamano