Ambulanza del 118 (foto di archivio) 02/11/2018   11:18 342

Dislocazione PSAUT Limatola, Parisi: "Inviato un esposto diffida, sarebbe una violazione"


Il sindaco di Limatola attacca De Luca: “insulta i cittadini e gioca sulla loro pelle. Adesso Abbasta”.

“Ho appreso ieri, attraverso i media che il presidente della Regione De Luca ha disposto la dislocazione a Sant’Agata, dell’ambulanza di Limatola, durante l’orario notturno e previsto la chiusura del pronto Soccorso di Sant’Agata”. A dirlo, Domenico Parisi sindaco di Limatola intervenuto sulla vicenda del trasferimento notturno del PSAUT dal Comune sannita all’Ospedale “Sant’Alfonso”.

De Luca, nei giorni scorsi aveva dichiarato: “Ho disposto il trasferimento del 118 a Sant'Agata, come mi ero impegnato a fare con i cittadini. Il Pronto Soccorso a Sant'Agata resta aperto e non cambia nulla rispetto a quanto avviene adesso. Ovvero: i pazienti ordinari, quelli con ferite o traumi che non mettono a rischio la loro vita saranno curati a Sant'Agata, i politraumatizzati e i casi più gravi, quelli a cui bisogna salvare la vita saranno portati a Benevento, bisogna essere persone serie su argomenti del genere e se qualcuno pensa di poter, fare diversamente è un'idiota".

Parisi ha poi fatto presente che quella di De Luca è una “violazione”: “Se quanto affermato, con il solito linguaggio irrispettoso verso i cittadini campani, considerati da De Luca ‘idioti’, se dovessero permettersi di contestare la sua scelta scellerata, fosse vero, saremmo di fronte ad un atto gravissimo. Il PSAUT, previsto presso il Comune di Limatola, è stato istituito attraverso l’approvazione dell'atto aziendale dell’Asl di Benevento, pertanto, una sua interruzione, seppur per il solo periodo notturno, rappresenta una palese violazione del provvedimento amministrativo”.

Parisi attacca: “De Luca, prima di giocare sulla pelle dei cittadini, dovrebbe interloquire con i Sindaci coinvolti al fine di informare la cittadinanza da questi rappresentata. Le decisioni, prese in autonomia, senza una logica, che penalizzano la nostra gente, non dimostrano propensione ad un comportamento democratico”.

Parisi fa poi presente di aver inviato un esposto – diffida dl direttore generale dell'ASL di Benevento, Franklin Picker; al direttore generale dell'Azienda Ospedaliera "San Pio" di Benevento, Renato Pizzuti; al Prefetto di Benevento, Francesco Antonio Cappetta e al Procuratore della Repubblica, Aldo Policastro.

“Ho provveduto – spiega – pertanto a scrivere al Prefetto ed al Procuratore della Repubblica di Benevento affinché, prendano i provvedimenti più opportuni per accertare la sussistenza di eventuali responsabilità, anche penali del caso ed identificare i soggetti a cui ascriverle”.Così il Sindaco di Limatola Domenico Parisi”.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di»Attualità