Liceo Classico Giannone 17/12/2018   10:9 656

Al Liceo Giannone prendono il via le "Giornate di LIC...enza"


Martedì 18 dicembre prenderanno avvio le Giornate di LIC...enza, che costituiscono l’oramai consolidata fase di “cogestione” natalizia del Liceo Giannone, condivisa dal Collegio dei Docenti e dal Dirigente Scolastico Luigi Mottola. 

Inserite nel Piano dell’Offerta Formativa, con le Giornate di LIC...enza  gli alunni diventano protagonisti, passando dall’altra parte della cattedra, e molti docenti si lanciano ad esplorare nuovi territori del sapere. È anche occasione di osmosi con la società civile beneventana, stante la presenza di professionisti, esperti e associazioni che vengono a portare la loro esperienza all’interno della scuola. Dopo una prima ora di lezione regolare, si svolgeranno, a classi aperte, vari corsi ciascuno della durata di due ore.

La denominazione della settimana vuole giocare sulla contiguità sonora fra Liceo e licenza, ma anche evocare la licenza militare, la licenza poetica e in generale una certa libertà di espressione che spesso non riesce a trovare dimora nel tempo ordinario della scuola.

Ricca la proposta di quest’anno, vagliata e coordinata – col supporto del corpo docente - dai quattro rappresentanti di istituto, Matteo Della Porta, Chiara La Brocca, Antonio Pica e Alfredo Rossi: si va dalla storia del fumetto al cinema, dai corsi di giapponese al presepe, dalle fake news alla storia di Benevento attraverso le foto, dalla letteratura del Novecento al laboratorio di poesia, dalla storia del calcio ai corsi di chitarra, dal Sessantotto al Faustus di Marlowe letto in lingua. Previsto anche un seminario sulle potenzialità della canapa, a cura dell’associazione Campanapa, il cui obiettivo è «convertire la filiera campana del tabacco in filiera della canapa. Il ritorno ad una coltivazione tradizionale del passato con lo sguardo al futuro».

Diversi i docenti impegnati in lezioni “alternative”. Tra questi ricordiamo Maddalena Albini, Angelo Bosco, Elena Intorcia, Annamaria Pastore, Michele Rinaldi, Nicola Sguera, Teresa Simeone.

Particolarmente rilevanti il laboratorio “Facciamo un pacco alla camorra” e “Ecomafie” (entrambi in collaborazione con Libera, curati dalla referente per l’educazione alla legalità, Annapina D’Agostino), che vedrà la presenza del Procuratore Policastro, della giornalista Alessandra Tommasino e del coordinatore di Libera a Benevento, Michele Martino.

Venerdì 21 è previsto il V memorial “Rita Severino”, intitolato alla indimenticabile docente del Classico prematuramente scomparsa (con i proventi della gara calcistica tra Rummo e Giannone che saranno devoluti in beneficenza), per chiudere il 22 dicembre con il consueto concerto natalizio con scambio di auguri.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di»Scuola